martedì, 25 novembre 11℃


Pigneto e San Lorenzo, contrasto allo spaccio: 12 arresti in 48 ore

I carabinieri hanno passato al setaccio nelle ultime 48 ore due quartieri della capitale particolarmente noti per l'attività di spaccio di droga. Dodici le persone finite in manette

Redazione 21 febbraio 2012

Ancora spaccio e ancora arresti nel quartiere "caldi" della capitale. Nelle ultime 48 ore i militari dell’Arma hanno passato al setaccio il quartiere del Pigneto e quello di San Lorenzo arrestando 12 spacciatori. A finire nella rete dei Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante, che quotidianamente presidiano le zone maggiormente frequentate da giovani e studenti, sono 10 stranieri e due italiani, di età compresa tra i 20 ed i 30 anni, tutti già noti alle forze dell’Ordine.

Cabine dell’energia elettrica, bidoni della spazzatura e ruote di scorta delle macchine, i nascondigli degli spacciatori per tentare di eludere i controlli delle forze dell’Ordine. Centinaia le dosi sequestrate tra cocaina, hashish, marijuana e ecstasy. Rinvenuto anche insieme agli stupefacenti denaro contante probabile provento dell’illecita attività.  I dodici arrestati sono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria in attesa di essere giudicati con rito direttissimo.

Annuncio promozionale

Pigneto
arresti
spaccio

Commenti