PignetoToday

Nicole Lelli: una stele in memoria della 23enne vittima di femminicidio

L'inaugurazione prevista nel parco Achille Grandi per il prossimo 24 di novembre. Il padre della ragazza: "Dalla morte di Nicole ci battiamo affinché le vittime di femminicidio siano sempre meno"

Nicole Lelli

Sarà inaugurata il prossimo 24 di novembre nel parco Achille Grandi al Collatino una stele commemorativa per Nicole Lelli, la giovane ragazza romana uccisa dal fidanzato a soli 23 anni nel novembre del 2015. A ricordare l'importanza dell'iniziativa per "ricordare tutte le donne vittime di femminicidio", il papà della giovane, Giovanni Lelli.

All'iniziativa, prevista per le 12:30, saranno presenti oltre ai familiari di Nicole Lelli, anche la vicepresidente della Camera dei Deputati Maria Edera Spadoni. La richiesta di realizzazione della stele in travertino in memoria di Nicole venne accolta dalla Giunta Raggi in seguito ad un atto votato in Municipio V. Sul monumento verrà impressa la scritta "A Nicole Lelli e a tutte le vittime di femminicidio" per ricordare tutte le donne rimaste uccise per mano di mariti, compagni e fidanzati. 

Nicole Lelli venne uccisa con un colpo di pistola nel novembre del 2015 da Yoandris Medina Nunez, giovane ragazzo che la ragazza romana aveva sposato a Cuba. Terminata la loro relazione l'uomo non riuscì ad accettare tale decisione. Attesa fuori da un locale a Testaccio le puntò una pistola alla testa e poi la uccise. Poi la confessione alla polizia: "Ho ucciso mia moglie, venite a prendermi". Yoandris Medina Nunez è stato condannato a vent'anni di carcere tra le proteste dei familiari di Nicole. Il Pubblico Ministero aveva chiesto l'ergastolo.

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

Torna su
RomaToday è in caricamento