Pigneto Today

Pigneto-Centocelle, il municipio aspetta il piano delle aree: senza mercatini da 10 mesi 

Associazioni di categoria, cittadini, opposizioni. La rabbia è tanta per un piano delle aree ancora da redigere dopo mesi. I commercianti: "Arroganza inaudita del presidente Boccuzzi, nessuna concertazione con noi"

Bancarella di Natale, immagine di archivio

In via Perlasca ci stanno lavorando, ma "senza concertazione" e tirandola talmente per le lunghe che i quartieri sono privati dei loro eventi all'aperto da l'estate scorsa. Nessun mercatino natalizio, nessuna festa di inizio primavera. In V municipio è tutto fermo a un piano delle aree ancora da redigere e da approvare in Aula tramite apposita delibera. Si tratta delle nuove postazioni post accorpamento degli ex municipi VI e VII. Un passaggio obbligato unificare la mappa sul quale però la giunta Boccuzzi è bloccata da diverso tempo. Troppo. Mentre monta giorno dopo giorno la rabbia dei commercianti. Ieri una Commissione commercio dove, per la prima volta, sono stati convocati in audizione.

Cosa è emerso? "Cosa non è emerso casomai - commenta furibonda Monica Paba, presidente dell'associazione commercianti di via dei Castani - ancora non hanno capito che devono comunicare con le realtà del municipio. Sono mesi che aspettiamo il piano. E adesso cosa fanno? Giovedì vogliono portare la delibera in Aula, noi siamo stati convocati solo ieri". Un po' tardi. Martedì prossimo ci sarà un'altra seduta di Commissione, "ma non siamo stati invitati", mercoledì invece ci sarà un'audizione pubblica, "dove non è possibile verbalizzare niente. Verba volant". 

Insomma, un pasticcio per gli interessati, figlio di "confusione e incompetenza", come più volte ripetuto dai consiglieri di opposizione. "Hanno fatto una gran confusione - commenta Maura Lostia, consigliere dem del parlamentino - invece di consultare gli interessati all'inizio dell'iter lo hanno fatto alla fine, sembra una presa in giro". Semplicemente "non ci hanno lavorato quando avrebbero dovuto" per il capogruppo Pd Alessandro Rosi. E parla di "vero e proprio psicodramma a Cinque Stelle" il capogruppo di Noi con Salvini, Fabio Sabbatani Schiuma. 

"I dilettanti allo sbaraglio pentastellati hanno dapprima intrapreso una vera e propria guerra ideologica contro gli operatori del settore, ignorandoli completamente, salvo rimanere impantanati sull'individuazione delle aree stesse e riproporre uno sbiadito copia e incolla del regolamento precedente. Non contenti - prosegue la nota - della confusione e dell'immobilismo così prodotti, ora, dopo le continue sollecitazioni delle opposizioni, provano a correre ai ripari convocando finalmente in audizione gli stessi operatori, per ascoltare proposte e suggerimenti". 

Un po' tardi. E il problema non sarebbe solo la scelta di piazze e marciepiedi idonei ad ospitare le bancarelle. Anche il regolamento per l'accesso, del quale esiste già una bozza pronta a essere votata, presenta criticità importanti. Una su tutte la evidenzia la consigliera Lostia: "Viene data l'opzione di una sola scelta. Ogni operatore può scegliere una sola area". Chiaro il corto circuito. "Se tutti scelgono la stessa e ovviamente vince uno solo il bando gli altri che fine fanno?". 


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Politica

      Colombo, il sottopasso Malafede si avvicina: la partenza del cantiere nel 2018

    • Cronaca

      Mafia Capitale, i pm chiedono 28 anni per Carminati e 26 per Buzzi: l'ex Nar esulta

    • Politica

      Centocinquanta milioni per la Sapienza: in arrivo nuove residenze, biblioteche e servizi

    • Politica

      Roma Tpl, il Durc adesso è ok. Ora i lavoratori aspettano due stipendi

    I più letti della settimana

    • Professore pedofilo al Prenestino, palpeggiava le alunne. La denuncia su una lavagna

    • Pigneto, ubriaco alla guida tenta di investire un agente: per fermarlo partono tre spari

    • Quadraro, incurante dei domiciliari spaccia hashish nel suo appartamento

    • Pigneto, rampa disabili "irregolare": chiuso Lo Yeti. "Burocrazia vince su accessibilità"

    • Torpigna, torna KarawanFest: per la sesta edizione è #CacciaAlCortile

    • Parco Sangalli, un 25 aprile con polemiche: "Il verde è di tutti, il municipio ci ascolti"

    Torna su
    RomaToday è in caricamento