PignetoToday

Addio a Ettore Ranalletta, storico direttore di "Viavai"

Si è spento a 60 anni il direttore di "Viavai", mensile del Municipio Roma V

Si è spento a sessant’anni Ettore Ranalletta, storico direttore del mensile "Viavai", giornale locale diffuso nei quartieri del Municipio V. Nato a Roma il 4 dicembre del 1953, Ettore ha vissuto in Colombia gli anni della sua infanzia per poi fare ritorno nella Capitale dove oltre a dirigere "Viavai" è stato Presidente dell’omonima associazione che si occupa del rilancio culturale delle periferie della Capitale.

Appassionato di storia della periferia romana e cultore di egittologia, chi ha avuto la fortuna di conoscere Ettore lo descrive come una persona semplice e una penna indomita che da giornalista ha raccontato con passione e senza pregiudizi i problemi e le speranze del suo territorio. I funerali si sono tenuti la mattina del 30 giugno nella Chiesa di San Barnaba in via Antonio Tempesta, a Torpignattara. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Strade, l'assessora Gatta: "Ora basta associare Roma alla parola buche"

  • Politica

    Ippodromo Capannelle, per la riapertura c'è un piano b: il Campidoglio pensa ad una società in house

  • Politica

    Occupazioni, si lavora a nuova lista di sgomberi. Movimenti in piazza: "Ci difenderemo"

  • Ponte di Nona

    Municipio VI: confusione sul porta a porta, tra chi inizia il nuovo sistema e chi torna alla raccolta stradale

I più letti della settimana

  • Sciopero: domani a Roma metro e bus a rischio. Gli orari e le fasce di garanzia

  • Centocelle, quartiere sotto shock: 16enne muore in piazza dopo aver bevuto un drink

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • A Roma giovedì 17 gennaio 2019 doppio sciopero: le motivazioni dei sindacati

  • Cinecittà est: 22enne trovata morta nel bagno di un bar

  • Sciopero oggi a Roma: metropolitane e bus a rischio. Il punto della situazione

Torna su
RomaToday è in caricamento