PignetoToday

V municipio, sostituita da Capoccioni l'ex assessora Perfetti si difende: "Rivendico il mio lavoro"

L'ex assessora ai Lavori Pubblici ha scritto un lungo post su Facebook: "Il mio operato è stato corretto e trasparente"

Da una settimana 'ex' assessora ai Lavori Pubblici del V municipio, Paola Perfetti rivendica su Facebook il lavoro svolto. Martedì scorso, infatti, il presidente Giovanni Boccuzzi le ha revocato la nomina affidandola all'ex presidente del III municipio, Roberta Capoccioni sostenendo la necessità di un cambio di passo. "E' prerogativa del presidente", scrive Perfetti senza polemiche ma "ritengo giusto rivendicare il lavoro svolto e gli obiettivi raggiunti nel territorio, oltre alla correttezza e trasparenza del mio operato".

L’impostazione "nello svolgere il mio incarico è stata informata alla pianificazione e distribuzione delle risorse in modo equo su tutto il territorio, soprattutto nelle aree più svantaggiate, per cercare di farne emergere i valori e per far sentire la presenza delle istituzioni in ogni quartiere", scrive. "Con i cittadini ho sviluppato il rapporto più costruttivo, infatti la loro partecipazione è stata preziosa per capire le diverse criticità ed avere conferma circa il giusto percorso avviato nel risolverle".

Perfetti scrive un lungo post citandi i vari interventi messi in campo. Parla delle strade riqualificate, "sarebbe davvero lungo enumerarle tutte", con l'impiego di tutte le risorse disponibili, aggiunge una "menzione particolare per l’abbattimento del muro in via Ardoino, problema irrisolto da decenni". Poi aggiunge: "Anche per la manutenzione ordinaria abbiamo sempre impiegato tutte le somme".

L'ex assessora parla anche di un "impegno profuso per ottenere il rispetto delle norme e della legalità e per quanto riguarda l’edilizia privata" con la demolizione "più importante quella della casa abusiva all’interno dell’area vincolata del Parco di Centocelle, nel dicembre 2017".

Tra gli interventi che hanno richiesto "particolare impegno c'è via Sansoni, dove accumulo di rifiuti, ostruzione degli impianti fognari, allagamenti e roghi tossici, problemi che rendevano impraticabile questa strada, sono stati in gran parte risolti anche con il mio contributo, oltre che con il competente lavoro degli Uffici", "il nuovo impianto fognario a via Pesci e via Niutta, atteso da un decennio".

Poi continua: "In questo periodo stanno partendo i cantieri delle opere avviate nel 2019: via Molfetta, via Tovaglieri – via Ermoli, via del Pigneto e sono in programma anche via dei Castani , via Appiani, viale Alessandrino… anche l’Isola Ambientale del Quadraro è in procinto di realizzazione, come pure il nuovo sistema di smaltimento acque meteoriche in via dei Gordiani, che ha visto pericolosi allagamenti". In quanto alla delega alla Viabilità, arrivata nel gennaio del 2019, "tra gli interventi che mi hanno vista impegnata voglio ricordare il ripristino del bus 81, richiesto a gran voce dalla cittadinanza".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Perfetti conclude: "Nel riflettere sul bilancio di questa esperienza posso dire che è stata intensa ed entusiasmante, mi ha fatto comprendere che, seppure con tante difficoltà, è possibile amministrare con coscienza e nel rispetto delle regole; per mio conto posso asserire che durante tutto il tempo del mio incarico non ho mai dimenticato di essere una cittadina prestata alla politica, ho sempre ricordato cosa si vive quando le istituzioni non prestano il dovuto ascolto ed è per questo che ho usato gli strumenti propri del mio ruolo per il bene comune".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento