Pigneto Today

Villini Santa Maria: "Senza fogne da 60 anni. Altro che Olimpiadi"

I cittadini, in tempi di campagna elettorale, ricordano con mega striscioni attaccati alle persiane la condizioni di 400 famiglie: "Roma Capitale e Acea non assicurano le fogne, ma multe ingiuste ai cittadini"

Via Formia, via Labico, via Norma, via Cori, via Minturno, via Sezze. Ai Villini Santa Maria lo slogan è già coniato: "Altro che Olimpiadi". Gli striscioni sono appesi fuori dalle finestre di quelle case al Prenestino che da 60 anni aspettano le fogne. Una storia di cittadini di serie b che abbiamo raccontato in più occasioni, ma che resta una notizia, perché il quadro è immobile da anni. 

Niente impianti impianti fognari e, la beffa oltre al danno, cartelle esattoriali che vanno dai 6 ai 60mila euro. Ricapitolando: non solo i residenti sono costretti a sversari i liquami direttamente nel sottosuolo perché impossibilitati ad agganciarsi ad altri scarichi pubblici o a realizzare un pozzo nero visto il labirinto di cavità presente nel sottosuolo. 

Pagano anche sanzioni salatissime. E i cittadini, in tempi di campagna elettorale, lo ricordano con mega striscioni attaccati alle persiane: "Roma Capitale e Acea non assicurano le fogne, ma multe ingiuste ai cittadini". 

Potrebbe interessarti