Pigneto Today

Villini Santa Maria: "Senza fogne da 60 anni. Altro che Olimpiadi"

I cittadini, in tempi di campagna elettorale, ricordano con mega striscioni attaccati alle persiane la condizioni di 400 famiglie: "Roma Capitale e Acea non assicurano le fogne, ma multe ingiuste ai cittadini"

Via Formia, via Labico, via Norma, via Cori, via Minturno, via Sezze. Ai Villini Santa Maria lo slogan è già coniato: "Altro che Olimpiadi". Gli striscioni sono appesi fuori dalle finestre di quelle case al Prenestino che da 60 anni aspettano le fogne. Una storia di cittadini di serie b che abbiamo raccontato in più occasioni, ma che resta una notizia, perché il quadro è immobile da anni. 

Niente impianti impianti fognari e, la beffa oltre al danno, cartelle esattoriali che vanno dai 6 ai 60mila euro. Ricapitolando: non solo i residenti sono costretti a sversari i liquami direttamente nel sottosuolo perché impossibilitati ad agganciarsi ad altri scarichi pubblici o a realizzare un pozzo nero visto il labirinto di cavità presente nel sottosuolo. 

Pagano anche sanzioni salatissime. E i cittadini, in tempi di campagna elettorale, lo ricordano con mega striscioni attaccati alle persiane: "Roma Capitale e Acea non assicurano le fogne, ma multe ingiuste ai cittadini". 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • mobilità

      "Funivia a Casalotti? Presto la presentazione. B1 a Bufalotta con una metro leggera"

    • Cronaca

      24 e 25 marzo a Roma: divieti di sosta e rimozioni da Ostiense a Bocca della Verità

    • Cronaca

      "Attenti alle ladre", poi viene presa a calci sulla metro dalle borseggiatrici

    • Ponte Milvio

      Tangenziale Est, travi danneggiate da infiltrazioni: arrivano semafori, limiti e divieti

    I più letti della settimana

    • Esselunga Prenestino, cresce l'attesa: apertura prevista a giorni

    • Al Pigneto il fast food della discordia: "Progetto in regola". Ma i comitati non ci stanno

    • Stupro in via Teano, area sequestrata per sgombero e bonifica: "Sigilli già violati"

    • Violati i sigilli delle baracche sequestrate dove si consumò lo stupro di via Teano

    • Cinema Aquila, è muro contro muro: "La programmazione dal basso è sospesa"

    • Cinema Aquila, Bergamo: "A giorni il bando". Programmazione temporanea ancora fino a maggio

    Torna su
    RomaToday è in caricamento