PignetoToday

Parco delle Energie, inaugurata la nuova illuminazione. Ora i cittadini aspettano l'area giochi

Raggi: "Con il miglioramento dell’illuminazione si risponde alle esigenze dei cittadini sia in termini di decoro sia di sicurezza"

E' stata inaugurata nella serata di ieri la nuova illuminazione all’interno del Parco delle Energie, nel Municipio V. All’evento erano presenti la Sindaca di Roma Virginia Raggi, il Presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi, il responsabile illuminazione pubblica di Areti, società del gruppo Acea che si occupa della gestione e distribuzione dell'energia elettrica a Roma, Alberto Scarlatti.

I lavori per il nuovo impianto sono iniziati lo scorso 30 settembre e hanno previsto l’installazione di 31 pali da giardino, due pali funzionali e quattro proiettori industriali che illuminano lo spazio verde dedicato agli animali domestici.

Per la Sindaca Virginia Raggi, "l’intervento, realizzato grazie ad Acea, rientra nel più complesso programma di riqualificazione delle aree pubbliche, in particolar modo nelle periferie. Con il miglioramento dell’illuminazione si risponde alle esigenze dei cittadini sia in termini di decoro sia di sicurezza. Parchi, giardini e aree verdi pubbliche possono essere fruite tranquillamente anche nelle ore serali. Un’azione che riveste anche un prezioso ruolo di prevenzione e contrasto ai fenomeni di microdelinquenza".

Per il Presidente del Municipio V Giovanni Boccuzzi, "si tratta di un intervento atteso da almeno venti anni e rappresenta un passo importante dell’Amministrazione e del Municipio nell’ottica della riqualificazione dell’area del Parco delle Energie. Finalmente, con il nuovo impianto di illuminazione si riesce a dare risposte certe ai cittadini che ora possono vivere il parco anche di sera".

La raccolta firme per salvare l'area giochi 

Va sottolineato come altre questioni rimangano aperte relativamente al Parco delle Energie. In particolare una raccolta firme è stata attivata per non abbassare la guardia e assicurarsi che il Parco non perda per sempre la sua area giochi. L’allarme è scattato martedì 8 gennaio quando il servizio giardini ha smontato scivoli e altalene che stavano all’interno dell’area verde da ormai 12 anni e che senza manutenzione non erano più in condizioni di essere utilizzati in sicurezza. "Siamo rimasti allertati perché, pur sapendo che c’è una comunità di cittadini che da anni si prende cura del parco, e sto parlando del Forum territoriale Parco delle Energie, nessuno ci ha comunicato nulla in merito", ha spiegato a Romatoday Michela Giordani, del Forum. QUI LA NOTIZIA COMPLETA

“L’ufficio aree ludiche del dipartimento ha ritenuto che i giochi non potessero essere messi in sicurezza riparandoli e quindi ha dovuto smantellarli”, ha spiegato a Romatoday l’assessore all’Ambiente del V municipio, Dario Pulcini. “C’è un appalto da un milione di euro che è stato già chiuso e sarà operativo entro un paio di mesi al massimo. L’area giochi del Parco delle Energie rientra tra gli interventi previsti entro la fine del 2020. Cercheremo di metterlo in campo il prima possibile, speriamo prima dell’estate. Nel corso del 2020, con questi soldi, completeremo molti altri interventi in tutto il municipio fino a rimettere in sicurezza tutte le 40 aree giochi del territorio”. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Conferme anche nel corso dell'inaugurazione di ieri da parte della sindaca Raggi: "A breve sarà ripristinata l'area giochi. E' in corso l'affidamento dei lavori alla ditta. A breve ci saranno nuovi giochi per i bambini".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

Torna su
RomaToday è in caricamento