PignetoToday

Prenestino, i residenti di via Formia: "Noi cittadini di serie B"

Dagli abitanti un nuovo appello al Municipio: "Mancano autobus e marciapiedi, da anni chiediamo la realizzazione di un impianto fognario"

Una strada senza fogne e priva dei più elementari servizi, dai cassonetti al trasporto pubblico. Siamo in via Formia, strada del quartiere Prenestino che sbuca su via dell’Acqua Bullicante: gli abitanti di questo borghetto a due passi da Torpignattara chiedono da tempo attenzione e di solito ne ottengono poca. 

L’ultimo appello lo hanno lanciato sulle pagine del giornale di quartiere ViaVai, ed è un j’accuse piuttosto duro nei confronti del Municipio. "Siamo una comunità di circa 200 famiglie, residenti in loco dal 192-30, viviamo senza la rete fognaria e da anni ne chiediamo la realizzazione, oggi a fronte di una non chiara situazione del sottosuolo, per il quale sono in programmazione ulteriori analisi e ispezioni, il Municipio V ha pensato bene di far ricadere sul cittadino anni di sua totale inattività e mancanza di programmazione".

I problemi di via Formia infatti non si limitano alle fogne. Prosegue l’appello dei residenti: "Non abbiamo più cassonetti, non abbiamo più alcuna linea di autobus che ci colleghi ai negozi per le prime necessità; non abbiamo più una strada che possa essere percorsa in sicurezza". 

"L’Assessore all’Ambiente del Municipio risponde che è nella legalità avere i cassonetti ad un chilometro di distanza, ma così va a farsi benedire ogni concetto di sostenibilità". Senza contare poi che le strade sono inservibili per i pedoni. 

Se via Labico è "inaccessibile a piedi" via Formia è "pericolosissima e con marciapiedi fatiscenti". La mancanza del servizio di trasporto sembra invece dovuta alla particolare conformazione delle strade: in sostanza gli autobus sarebbero troppo voluminosi per curvare. Già "ma i mezzi Atac ridotti? E quelli elettrici?", si chiedono i residenti. 

Infine il capitolo più dolente: la realizzazione del sistema fognario. "Da anni chiediamo una programmazione per realizzarle magari anche per lotti e a che punto siamo? Sempre al punto di partenza! Si analizza e si sonda il sottutolo". 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Paco Fabrini a 46 anni in un incidente: da piccolo interpretò il figlio di Tomas Milian

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 12 e domenica 13 ottobre

  • Metro B chiusa, cambiano gli orari per i week end di ottobre

  • Tenuta Castel di Guido, i lupi romani sono diventati ibridi. Chiesta la sterilizzazione

  • Quando si possono riaccendere i termosifoni? Ecco date e orari

  • Metro A, interventi su scale mobili e ascensori: chiude per tre mesi la fermata Baldo degli Ubaldi

Torna su
RomaToday è in caricamento