PignetoToday

Il Pd chiude ai centristi, polemiche nel VI Municipio: "Primarie aperte solo a parole"

Bocciata la candidatura alle primarie dell'Assessore Massimo Piccardi: "Hanno scelto di escludere qualunque partito non fa parte del cartello Italia Bene Comune. Ma per Tabacci le regole furono diverse"

Alla fine la direzione romana del partito ha fatto quello che i militanti si aspettavano. Dopo le polemiche dei giorni scorsi che hanno visto diversi segretati locali in polemica con la dirigenza, la commissione di verifica del Pd ha scelto di escludere i candidati esterni alla coalizione dalle elezioni primarie del 7 aprile. Una scelta che ovviamente non è andata giù ai diretti interessati.

Nel VI il nome è quello di Massimo Piccardi, assessore al decoro urbano nell’attuale giunta Palmieri ma passato due anni orsono nelle fila dell’Api di Rutelli. Sebbene Piccardi abbia raccolto più di 900 firme valide il suo nome non compare nella lista diramata oggi dal Partito Democratico. "Mi hanno escluso – conferma Piccardi - perché il mio partito non fa parte del cartello Italia Bene Comune. La cosa che mi lascia perplesso è che in altre occasioni le regole sono state diverse".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Esempi? Uno su tutti, il nome di Bruno Tabacci, anche lui in quota Api prima di fondare il suo Centro Democratico ora alleato con il centrosinistra: "In quell’occasione decisero in un altro modo – spiega l'Assessore – visto che neppure allora l’Api era alleata con il Pd". Insomma per Piccardi si tratta di "primarie aperte solo a parole". "Ma non farò ricorso, - conclude - anche se avrei tutte le carte in regola. La politica non si fa con le carte bollate".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 12 nuovi casi, sono 23 in totale nel Lazio. I dati Asl del 10 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento