PignetoToday

Via degli Angeli: assemblea per il nuovo orto autogestito

Un gruppo di cittadini residenti nelle zone di Quadraro, Vigne e Torpignattara presenterà domenica 27 marzo il progetto autofinanziato di gestione dell'orto di via degli Angeli, da anni abbandonato e degradato

Coltivare un orto urbano nel quartiere e creare uno spazio verde aperto a tutti i cittadini. Come riportato su Romanotizie.it, è questo il progetto dal basso, completamente autofinanziato messo in atto da donne, uomini, bambini residenti nei quartieri Quadraro, Vigne e Torpignattara, che verrà presentato domenica 27 marzo in via degli Angeli (sede dell'orto) alle ore 11 con un'assemblea pubblica.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Vogliamo realizzare un diverso vivere comune, a partire dai nostri bisogni essenziali, pensando un rapporto con l’ambiente liberato dalla cultura del profitto e dallo sfruttamento dell’uomo e della terra". Sono le parole con cui gli stessi organizzatori presentano il progetto su Romanotizie. Il terreno in questione è dell'Inps dal 1979, da 32 anni è accatastato come "orto irriguo" ma di fatto "non è mai stato usato come tale" ma piuttosto come una discarica "piena di plastica e immondizia" che gli stessi residenti hanno pulito e continuano a pulire per opporsi in qualche modo "a una società che sta scivolando sempre più nell’autodistruzione con l’inquinamento, la speculazione edilizia e la cementificazione di vaste aree del paesaggio urbano".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, morto a Roma 33enne: è la vittima più giovane nel Lazio

  • Coronavirus, nel Lazio 1728 casi: 17 decessi nelle ultime 24 ore. Tre cluster preoccupano la Regione

  • Coronavirus Roma: scuole, eventi, orari di bar e ristoranti. Tutto quello che c'è da sapere

  • Coronavirus, 2096 casi nel Lazio: 46 nuovi positivi a Roma. Tre cluster fanno impennare il numero dei contagiati

  • Morto a 35 anni di Coronavirus, paura tra i colleghi di Emanuele: il call center chiude, la Regione spiega

  • Coronavirus, a Tor Vergata muore un 35enne: non aveva patologie pregresse

Torna su
RomaToday è in caricamento