PignetoToday

Quadraro e Tor Pignattara, due morti per overdose: si pensa a droga tagliata male

I carabinieri del comando provinciale stanno indagando per capire se le morti di un cagliaritano in largo Alessi e quella di un romano al Quadraro siano avvenute a seguito di una partita di droga tagliata male

Per ora non è ancora psicosi, ma la sensazione stando a quanto riferito dai carabinieri è proprio quella: sarebbe in circolazione una partita di droga tagliata che tra Tor Pignattara e Quadraro ha provocato già due morti per overdose. Un'altra è stata evitata per un pelo.

A perdere la vita  un 26enne, originario della provincia di Cagliari, soccorso nella serata di ieri dai carabinieri, in largo Galeazzo Alessi, a Tor Pignattara. Insieme al giovane riverso a terra è stato trovato anche un suo corregionale di 35 anni che però è stato salvato dai militari.

Risale invece a questa mattina il ritrovamento di un 46enne al Quadraro, precisamente in via Cartagine. Dai primi rilievi effettuati dai carabinieri con la consulenza del medico legale, sembrerebbe che l'uomo sia deceduto per una dose, forse tagliata male.




 

Potrebbe interessarti

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • I rimedi naturali per allontanare api, vespe e calabroni senza danneggiare l’ambiente

  • Come vestirsi ad un matrimonio d'estate: consigli di stile

I più letti della settimana

  • Giallo di Torvaianica, il compagno di Maria Corazza ha incontrato tre persone venerdì mattina

  • Perde il controllo della moto e finisce contro il guardrail: morto 27enne romano

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 15 e domenica 16 giugno

  • Interrogatori, autopsia e filmati delle telecamere di sorveglianza: giallo di Torvaianica verso la svolta

  • Rapina al McDrive, poi la fuga e lo schianto in scooter

  • La tanica di benzina nei filmati di videosorveglianza: svolta nel giallo di Torvaianica

Torna su
RomaToday è in caricamento