PignetoToday

V municipio, Boccuzzi nomina Capoccioni assessora ai Lavori pubblici: "Serve un'accelerata"

Il presidente ha firmato l'ordinanza. Sostituirà Paola Perfetti

Roberta Capoccioni, l'ex presidente pentastellata del III municipio, è stata nominata assessora ai Lavori Pubblici del V municipio. La notizia, anticipata venerdì da Romatoday, è stata ufficializzata questa mattina quando il presidente Giovanni Boccuzzi ha firmato l'ordinanza che revoca le deleghe all'architetta Paola Perfetti e nomina Capoccioni nuova assessora ai Lavori Pubblici, Edilizia privata, Politiche urbanistiche, Mobilità e Viabilità.

“Non è una scelta contro l’ex assessora”, specifica Boccuzzi, contattato da Romatoday, “mi dispiace tantissimo aver firmato questa revoca ma abbiamo avuto delle criticità con l’ufficio tecnico e, da via Dameta al parcheggio multipiani di via Tovaglieri, avevamo bisogno di un passo più veloce”. E alle opposizioni che bollano la scelta come un ‘poltronificio’ Boccuzzi risponde: “Ho conosciuto Roberta Capoccioni quando era presidente ed era validissima. Sono sicuro che darà un apporto non indifferente all’azione della nostra giunta. Cambiare assessore è una mia prerogativa e, anche se siamo a un anno dalla fine del mandato, sono sicuro che sia la scelta giusta per dare il rush finale alle attività del municipio”. 

Roberta Capoccioni, ex presidente del III municipio, è stata sfiduciata dalla sua stessa maggioranza pentastellata nel febbraio del 2018. Si è poi ricandidata alle elezioni che sono seguite ma è stata battuta dall'attuale presidente espressione di una formazione di centrosinistra, Giovanni Caudo. Lunedì scorso si è dimessa da consigliera nel III municipio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia, emersa come ipotesi concreta ma non ufficiale già venerdì scorso, ha sollevato molte polemiche da parte delle opposizioni, sia di centrodestra sia di centrosinistra. Il coordinatore della segreteria del Partito Democratico di Roma, Riccardo Corbucci, ribattezza la scelta di Boccuzzi come “ennesimo poltronificio”. Sulla stessa linea la critica di Francesco Figliomeni, consigliere Fdi e vicepresidente dell'Assemblea capitolina che parla di “appetito famelico di poltrone pubbliche”. Stefano Veglianti, ex vicepresidente del V Municipio e attuale consigliere di Sinistra per Roma, attacca: “Molti cittadini si domandano le ragioni di questa sostituzione, vista anche l’estraneità della Capoccioni rispetto al nostro territorio”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: positivi due minori della stessa famiglia, chiusi ristorante e centro estivo sulla Casilina

  • Coronavirus Roma, positivi al test sierologico dipendenti del Comune: martedì sanificazione degli uffici

  • Coronavirus Fiumicino, dopo ristorante chiuso un chiosco sul lungomare: positivi i titolari del locale

  • Coronavirus: a Roma 5 nuovi contagi, altri 8 a Fiumicino. Sono 827 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: undici nuovi contagi nel Lazio, chiusi ristorante e centro estivo nella periferia est

  • Coronavirus, a Roma 6 nuovi casi: positivi anche due senza fissa dimora. Nel Lazio 841 gli attuali contagi

Torna su
RomaToday è in caricamento