PignetoToday

Stazione Pigneto, in corso la 'fase uno': per i cantieri della stazione bisognerà aspettare ancora qualche mese

In corso lo spostamento dei sottoservizi come per esempio le tubature di acqua e gas

Non sarà l’inizio del nuovo anno a sbloccare la cosiddetta ‘fase 2’ per la realizzazione della nuova stazione Pigneto. Dopo l’ultimo aggiornamento nel quale si denunciava che nemmeno la scadenza del settembre del 2018 fosse stata rispettata, Romatoday apprende che per arrivare all’apertura dei cantieri veri e propri per la realizzazione della nuova infrastruttura ci vorrà ancora qualche mese. L’anno di ritardo rispetto al cronoprogramma iniziale, più volte denunciato su queste pagine, è quindi destinato ad allungarsi. 

I lavori, però, non sono fermi. I ritardi, infatti, sono dovuti ad una serie di operazioni aggiuntive rispetto a quanto inizialmente previsto per lo spostamento dei sottoservizi, come per esempio le tubature di acqua e gas, funzionali a far partire la fase 2. Come fanno sapere da Rete ferroviaria italiana in questo momento è in corso lo spostamento dei sottoservizi del lato est della ferrovia che divide in due il quartiere del Pigneto. Tra qualche mese si passerà al lato ovest, dove sarà necessario modificare temporaneamente la viabilità. Solo allora sarà possibile far partire la cantierizzazione per la stazione vera e propria. 

Il cantiere per il cosiddetto ‘nodo ferroviario Pigneto’ è uno dei più importanti per la mobilità della Capitale. Si tratta di realizzare una stazione di interscambio tra ferrovie regionali e metro C completamente interrata con conseguente modifica dello spazio urbano sovrastante. Il tutto articolato in tre fasi. Il costo stimato del primo lotto ammonta a 1,27 milioni di euro mentre il secondo, quello relativo al tombamento del vallo ferroviario, 12 milioni di euro che verranno messi da Roma Capitale, più altri 5 milioni di euro di Rfi. Il costo per la fase due è invece stimato il 24 milioni di euro di fondi regionali mentre per la fase tre la spesa, stimata e ancora da finanziare, è di 30 milioni di euro. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Riapre il viadotto della Magliana dopo mesi di attesa e proteste. Raggi: "Ritardi colpa dell'impresa"

  • Politica

    Ama, cresce l'allarme conti: no delle banche a linee di credito. A rischio stipendi e servizi

  • Cronaca

    Tragedia a Colli Albani: precipita dal sesto piano, morto 40enne

  • Attualità

    Riapre l'ospedale San Pietro chiuso a novembre per un incendio. Ancora inagibile il Pronto soccorso

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Strade chiuse e bus deviati: il 14 febbraio attesi 5000 gilet arancioni. In serata la Lazio in Europa League

  • Sanremo 2019, vince Mahmood. Ultimo sbotta in sala stampa

  • Il Treno della Neve: da Roma a Roccaraso in carrozze d'epoca

  • La porta dell'autobus Atac si apre in corsa: passeggeri cadono in strada, un ferito

  • Roma, strade chiuse e bus deviati sabato 16 e domenica 17 febbraio: tutte le informazioni

Torna su
RomaToday è in caricamento