Pigneto Today

Torpigna si appella allo scultore di tronchi: "Qui siamo pieni di monconi abbandonati"

Il quartiere è pieno di pezzi di tronchi abbandonati dopo le potature di alberi mai ripiantati, così chiede aiuto ad Andrea Gandini, il giovane scultore ormai noto per le sue opere d'arte in città

Si chiama Andrea Gandini, ha 18 anni, e nel tempo libero scolpisce quel che resta degli alberi abbattuti.   Con scalpellino e mazzuolo nello zaino, trasforma vecchi tronchi, ancora radicati nel terreno dopo lepotature, in volti dagli occhi dormienti. Ne troviamo a Trastevere, in piazza Mastai, a Testaccio, in via Marmorata, sull'Aventino a San Saba. Ormai a Roma lo conoscono in molti. 

E ora anche Torpignattara lo vorrebbe per tutti quei monconi lasciati sull'omonima via che attraversa il quartiere, o per il parco di Villa De Sanctis, dove i cittadini ne contano a decine tutti i giorni. Alberi abbattuti e mai ripiantati, con il pezzo di tronco che diventa un cestino per l'immondizia. 

"Lo abbiamo contattato, ora vediamo se verrà" fa sapere sui social network il comitato di quartiere a chi da tempo fa il suo nome per risolvere l'ennesimo problema di degrado. Anche se, su questo tutti concordano, sarebbe preferibile che gli alberi venissero ripiantati, "perché non servono a decorare, purificano l'aria. E nel nostro quartiere l'aria fa veramente schifo". 

GUARDA IL VIDEO---"SCOLPISCO I TRONCHI PER RIDARE VITA ALLA CITTA'"

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • mobilità

      "Funivia a Casalotti? Presto la presentazione. B1 a Bufalotta con una metro leggera"

    • Cronaca

      24 e 25 marzo a Roma: divieti di sosta e rimozioni da Ostiense a Bocca della Verità

    • Cronaca

      "Attenti alle ladre", poi viene presa a calci sulla metro dalle borseggiatrici

    • Ponte Milvio

      Tangenziale Est, travi danneggiate da infiltrazioni: arrivano semafori, limiti e divieti

    I più letti della settimana

    • Esselunga Prenestino, cresce l'attesa: apertura prevista a giorni

    • Al Pigneto il fast food della discordia: "Progetto in regola". Ma i comitati non ci stanno

    • Stupro in via Teano, area sequestrata per sgombero e bonifica: "Sigilli già violati"

    • Violati i sigilli delle baracche sequestrate dove si consumò lo stupro di via Teano

    • Cinema Aquila, è muro contro muro: "La programmazione dal basso è sospesa"

    • Cinema Aquila, Bergamo: "A giorni il bando". Programmazione temporanea ancora fino a maggio

    Torna su
    RomaToday è in caricamento