PignetoToday

La 'Roma Est' dell'Ecomuseo Casilino diventa di "interesse regionale"

L'associazione Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros: "Il nostro territorio non è degradato ma scrigno di ricchezze"

La mappa dei luoghi dell'Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros

Insieme ai paesaggi dei borghi dell'alto Lazio o allo scenario del litorale romano, anche la 'Roma Est' che va dal Pigneto a Centocelle passando per Tor Pignattara, l'Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros, è "di interesse regionale". La determina che stabilisce la nuova qualifica è stata approvata il 7 ottobre dalla direzione Cultura e politiche giovanili della Regione Lazio e nelle prossime settimane dovrebbe arrivare la definitiva approvazione da parte della giunta di Nicola Zingaretti dopo il vaglio del Comitato tecnico scientifico competente.

La determina è stata pubblicata ieri, 15 ottobre 2019. "Segnamola questa data perché è un giorno importante per il nostro territorio", commentano dall'associazione Ecomuseo Casilino Ad Duas Lauros. "Oggi possiamo affermare in maniera inequivocabile che il nostro territorio viene riconosciuto come depositario di un patrimonio culturale materiale e immateriale di grande importanza, tanto da essere insignito della qualifica di 'importanza regionale'. Questo determinazione rovescia finalmente la narrazione del nostro territorio che, da “terra di risulta” marginale e degradata, si manifesta per quel che è: lo scrigno che custodisce una ricchezza culturale, ambientale e paesaggistica unica nel territorio della Capitale d’Italia".

Continua la nota: "Ci sono voluti 10 anni per ottenere questo risultato. 10 anni di lavoro, studio, ricerca, pianificazione, promozione, dialogo, accordi, conflitti. Ma oggi possiamo dire che l’Ecomuseo Casilino è una realtà che, fondata da un manipolo di cittadini e associazioni, ora diventa istituzione culturale di comunità, strumento di salvaguardia, sviluppo, pianificazione, valorizzazione e partecipazione".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tor Bella Monaca, stroncata la piazza di spaccio del Principe: fruttava 200mila euro al mese

  • O' Principe di Tor Bella Monaca, spaccio h24 e vita in stile Gomorra: così la palazzina è diventata il suo fortino

  • Spari a corso Francia: ladri di Rolex si schiantano contro auto della polizia dopo inseguimento

  • Vede i ladri in casa dalle immagini video, arrestati dalla polizia fra gli applausi dei residenti

  • Terremoto a Roma: scossa ai Castelli Romani avvertita nella Capitale

  • Tragedia sulla Tuscolana: accusa malore nel negozio e muore

Torna su
RomaToday è in caricamento