PignetoToday

Tor Pignattara, la Rete imprese denuncia: "Troppi atti vandalici alle nostre fioriere"

Le fioriere erano state installate con i fondi di un bando regionale per aumentare la competitività delle piccole e medie imprese

Atti vandalici, furti e rifiuti abbandonati. “Sono mesi che va avanti così, per questo adesso abbiamo deciso di farlo sapere a tutti”. La denuncia arriva dalla Rete di Imprese di Tor Pignattara, che raccoglie una sessantina di attività della zona, nata nel novembre del 2017 dopo aver vinto un bando della Regione Lazio finalizzato ad aumentare la competitività delle piccole e medie imprese sul territorio. “Con una parte dei soldi ricevuti grazie a questo bando avevamo installato delle fioriere e risistemato le aiuole nei pressi delle realtà che hanno aderito, sia in via di Tor Pignattara sia nelle strade del quartiere”, spiega Paola Signorini, presidente della Rete.

“Le abbiamo installate di fronte a quei commercianti che si sono presi l’impegno di tenerle curate e pulite”. Eppure questo non basta. “C’è chi ruba le piante delle fioriere, c’è chi a sfregio le strappa e le lascia a terra. Per non parlare delle aiuole dove si trova di tutto: bottiglie, batterie, biglietti dell’autobus”, continua. “L’unica inziativa che non sta avendo problemi è quella dei posacenere perché ogni sera vengono messi all’interno delle varie attività”. Grazie a questa iniziativa su via di Tor Pignattara erano stati installati anche dei cartelli informativi con la storia del quartiere e dei fatti accaduti in quelle strade.

“Questa iniziativa era finalizzata a rendere l’ambiente più bello per tutti, perché siamo convinti che sia importante dimostrare impegno verso il proprio quartiere. Crediamo che va a vantaggio di tutti. Invece siamo costretti a fare i conti con questa grave mancanza di rispetto verso chi si impegna per migliorare il proprio quartiere”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il monopolio di slot machine e scommesse del Re di Roma Nord, smantellato sodalizio dell'ex Banda della Magliana: 38 arresti

  • Il Romanzo Criminale di Primavalle: le confessioni di Abbatino e "Accattone" risolvono 4 omicidi

  • Salvatore Nicitra, il boss con la pensione d'invalidità: così l'ex della Banda della Magliana è diventato il re di Roma Nord

  • Manifestazione contro i vitalizi, Sardine in piazza e Lazio-Inter: bus deviati e strade chiuse nel week end

  • Amazon a Colleferro, ora è ufficiale. 500 posti di lavoro: ecco come candidarsi

  • Incidente in via Tiburtina, scontro tra camion e auto: morto un uomo. Grave il figlio

Torna su
RomaToday è in caricamento