PignetoToday

Torpignattara, sulla ristrutturazione del mercato Laparelli parlano gli operatori: "Cambiamo il progetto del V municipio"

Il progetto è stato redatto dai futuri operatori del mercato e riprende in parte il dossier del 2016 del Comitato di Quartiere Tor Pignattara

Foto Comitato di quartiere Torpignattara

Una grande piazza che possa essere uno spazio commerciale  aperto alla cultura, agli eventi, all’animazione sociale. E ancora. Più illuminazione per fruire al meglio gli spazi comuni. L’assemblea degli operatori del Mercato Laparelli ha approvato un documento con il quale chiede una variazione progettuale al piano approvato dal Municipio Roma V per la ristrutturazione del Mercato Laparelli.

Il progetto, redatto da Luci Ombre e MarketStudio (futuri operatori del Mercato), riprende il dossier progettuale elaborato nel 2016 dal Comitato di Quartiere Tor Pignattara sviluppandolo e integrandolo con ulteriori proposte. "Il progetto diventa l’occasione per ripensare e riarticolare le funzioni commerciali e di servizio del mercato stesso, nell’ottica di renderlo una polarità cittadina e, allo stesso tempo, un punto di riferimento e di identità per il quartiere", si legge in un comunicato congiunto a cura di Luci Ombre, Market Studio e Comitato di Quartiere Tor Pignattara.

"Questi obiettivi si sostanziano da un lato con la valorizzazione del  mercato storico, mediante l’inserimento di alcune funzioni nuove e di maggiore richiamo rispetto ad una utenza più allargata di quella del mercato tradizionale", continua la nota, "dall’altro con la costruzione della nuova finalità di rendere il nuovo mercato un “Faro” del quartiere di Tor Pignattara e un polo di riferimento per le diverse comunità (di origine italiana e non) e di attrazione per futuri operatori".

Come spiegato nei mesi scorsi dal presidente del V municipio Giovanni Boccuzzi, nonostante la ristrutturazione del mercato sia stata esclusa dal bilancio partecipato, il piano dovrebbe proseguire grazie a dei finananziamenti richiesti direttamente dal municipio. Per il comitato di quartieri, però, il progetto che il municipio ha intenzione di portare avanti è troppo ridimensionato rispetto alle esigenze del quartiere. 

Così è arrivata la proposta. "Cuore del progetto", si legge nel comunicato "è la creazione di una grande piazza centrale all’interno del mercato, una sorta di 'centro della polis' che possa essere uno spazio commerciale autenticamente comunitario, aperto alla cultura, agli eventi, all’animazione sociale. Per esaltare questo nuovo 'polo' del quartiere, viene proposto di ampliare l’ingresso ed eliminare le scale mobili, in modo da creare una grande piazza esterna che, dialogando con quella interna, possa esaltare la natura 'aperta' dello spazio rigenerato".
E ancora: "Internamente si prevede l’aggiornamento del decor, per aumentare la luminosità degli ambienti e per agevolare la fruizione dei nuovi spazi comuni (panchine, wi-fi gratuito e rifacimento della pavimentazione). A livello funzionale si prevede la creazione di uno spazio di coworking, oltre alle funzioni già individuate dal precedente progetto". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il progetto "così concepito", conclude la nota "si propone come strategico in una politica di riqualificazione generale di Tor Pignattara, creando di fatto un luogo di valorizzazione della natura storica, multiculturale, creativa dell’intero quartiere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Intervengono per sgomberare un appartamento abitato da un'anziana e trovano deposito d'armi

  • Temporale Roma, bomba d'acqua e gradinata sulla zona est della Capitale

  • Coronavirus, a Roma 11 casi. In totale nel Lazio 14 nuovi contagi. I dati delle Asl

  • Sciopero a Roma: venerdì 10 luglio a rischio metro e bus, gli orari e le fasce di garanzie

  • Coronavirus, a Roma sette nuovi casi: undici in totale nel Lazio

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento