PignetoToday

Scuola Pisacane, ancora polemiche: “Cambierà nome e si chiamerà Makiguchi Tsunesaburo”

La denuncia è del comitato di mamme di bimbi italiani che da tempo protesta contro l'eccessiva presenza di bimbi stranieri: “E' una vera e propria provocazione”. Il direttore regionale però smentisce

La scuola elementare Carlo Pisacane nel quartiere di Tor Pignattara, famosa per l'alta presenza di alunni stranieri, finisce ancora nella bufera. Stavolta il comitato delle mamme di bimbi italiani parla di “vera e propria provocazione”. Sarebbe infatti in cantiere l'ipotesi di cambiare nome all'istituto che non si chiamerebbe più “Carlo Pisacane”, ma Makiguchi  Tsunesaburo, in onore di un educatore giapponese.

Il progetto sarebbe della direttrice dell'istituto Nunzia Marciano che lo scorso 27 aprile ha presentato l'idea di cambiare nome nel corso di un ordine del giorno. Il provvedimento, da quanto ci risulta, è stato approvato all'unanimità dal consiglio di istituto", ha riferito la presidente del "Comitato mamme per l'integrazione", Flora Arcangeli, che questa mattina "assieme a una delegazione di mamme" aveva chiesto di "visionare gli atti dell'ultimo consiglio di istituto"

L'ipotesi è però per il momento stata smentita dal direttore dell'ufficio scolastico regionale Maria Maddalena Novelli che ha dichiarato: “Non mi risulta, finora non è ancora arrivata alcuna richiesta di cambio di nome alla scuola Pisacane”.

Il Comitato delle mamme ha aggiunto: “La scelta di un nome straniero è solo l'ultimo passo di un disegno che ha portato in otto anni a creare una scuola di soli stranieri ed isolare i bambini italiani”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, 13 contagi in 24 ore nel Lazio. "Preoccupazione per aeroporti e stazioni di Roma"

  • Coronavirus, a Roma 8 nuovi contagi: sono 2710 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus, a Roma appena 2 nuovi contagi in 24 ore: sono 3055 gli attuali casi positivi

  • Coronavirus, a Roma 10 nuovi contagi: sono 2754 gli attuali casi positivi nel Lazio

  • Coronavirus: 10 nuovi positivi nel Lazio, dal 3 giugno sorvegliati speciali stazioni ed aeroporti

  • Coronavirus, a Roma tre nuovi casi. Altri due nel resto del Lazio

Torna su
RomaToday è in caricamento