PignetoToday

Torpignattara: bonificato il pratino di viale Filarete, trovate centinaia di siringhe

Operatori Ama all'opera per il ripulire il pratino e la scarpata della Certosa, luogo di spaccio e bivacco per i tossicodipendenti del quartiere

Un’intera pattumiera piena di siringhe usate. Le hanno raccolte gli operatori Ama e di una ditta esterna nel corso dell’operazione di bonifica del pratino della Certosa: un piccolo fazzoletto di terra e un costone che degrada su viale Filarete dove i tossicsiringhe-2odipendenti del quartiere bivaccano e consumano droga.

Scarti di cibo, bottiglie di birra, e oggetti più fantasiosi come scarpe spaiate, sedie, elettrodomestici. Il pratino di via Filarete è stato oggetto di un lungo iter burocratico per l'espropiazione e la bonifica, ma i risultati non sono mai arrivati e oggi, anche a causa della voragine che ha bloccato viale Filarete, è più che mai abbandonato al proprio destino.

 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Detenuto evaso a Roma: portato al Pertini per un controllo scappa. Caccia all'uomo: elicottero in volo

  • Sistema la spesa in auto e viene centrata da una jeep in retromarcia: morta un'anziana

  • Getta rifiuti, ma il sacco è nero e non trasparente: multato per aver violato l'ordinanza Raggi

  • Via Battistini, auto della polizia finisce ribaltata dopo scontro con Smart: 4 feriti

  • Rischia di soffocare in un'osteria a Peschici: salvato da un turista romano

  • Metro A chiusa ad agosto, terza fase dei lavori: niente treni tra Termini e Battistini

Torna su
RomaToday è in caricamento