PignetoToday

V Municipio: "Sbloccare i fondi per riqualificare via della Stazione Prenestina"

I 5 Stelle chiedono un rinnovato impegno della giunta per sbloccare i fondi da destinare alla riqualifcazione di viale della Stazione Prenestina. Si tratta di circa 160 mila euro "imprigionati in una fidejussione bancaria"

I soldi per riqualificare via della Stazione Prenestina ci sarebbero, ma da anni sono "imprigionati in una fidejussione bancaria causata dalle condizioni finanziarie dell'impresa che ha svolto i lavori del PUP e sono stati più volte richiesti e mai ottenuti". La notizia arriva da una comunicato stampa del movimento 5 Stelle del V municipio, ma la vicenda era stata già segnalata in passato da questo giornale. 

Già il 25 giugno scorso un nostro lettore parlava di oneri di concessione equivalenti a 140 mila euro in fidejussioni, e il 3 luglio dello stesso anno il consigliere Daniele Rinaldi presentava una risoluzione, poi approvata, "per la riqualificazione dei marciapiedi della via utilizzando gli oneri concessori residui del famoso Pup".

La mozione non era servita tuttavia a sbloccare i fondi e da allora la questione è finita nel dimenticatoio. Ora i 5 Stelle chiedono un rinnovato impegno da parte della giunta per far partire finalmente i lavori, considerato anche, dicono i pentastellati, "lo stato di grave dissesto su vari tratti dei marciapiedi" e "i problemi che determina ad anziani e portatori di handicap costretti ad evitare quei marciapiedi e a percorrere le carreggiate". 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In seguito all'interrogazione presentata in consiglio l'Assessore ai Lavori Pubblici e Patrimonio, Stefano Veglianti si è impegnato a richiedere di nuovo lo sblocco degli oneri e qualora risultino ancora inerogabili, a reperire fondi per effettuare la manutenzione ordinaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Miss Roma 2020: in 15 per l'ambita corona. Domenica la premiazione a Frascati

  • Ai funerali Willy arriva 'Er Brasile', Minnocci respinto all'ingresso: "Trattato come bandito, ma volevo solo portare fiori"

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento