PignetoToday

Rifiuti, ai Villini del Pigneto arriva il porta a porta: "Lo estenderemo entro la fine dell'anno"

Il nuovo sistema arriverà anche a Certosa, Villini Santa Maria, Quadraro Vecchio e La Rustica

Immagine di repertorio

Per ora sarà circoscritta alla zona dei Villini del Pigneto ma dall'amministrazione municipale assicurano che entro la fine dell'anno sarà estesa anche a Certosa, Villini Santa Maria, Quadraro Vecchio e La Rustica. “La raccolta differenziata porta a porta arriva anche nel nostro Municipio, come richiesto dalla cittadinanza da tanto tempo", commenta l'assessore all'Ambiente Dario Pulcini. "Come amministrazione abbiamo spinto fin da subito per far estendere questo nuovo modello anche nel nostro territorio". 

Per ora si parte dalla parte di quartiere che si sviluppa attorno a Piazza Tolomeo e Piazza Copernico, ricompresa tra via del Pigneto e la via Casilina. La novità si allargherà a macchia di leopardo entro la fine dell'anno ma non coprirà tutta la superficie del municipio V, uno di quelli più problematici per quanto riguarda i ritardi nella raccolta e l'abbandono di ingombranti. Resta esclusa, almeno per ora, Tor Pignattara dove nei mesi scorsi è stata avviata un'azione legale collettiva per ottenere uno sconto sulla tassa dei rifiuti viste le inefficienze del sistema di raccolta. Ancor prima, nel dicembre del 2018, sempre per le condizioni igieniche delle strade i cittadini di Tor Pignattara avevano depositato un esposto in Procura.

Dai Villini del Pigneto, però, partirà per la prima volta un sistema che va verso l'aumento della raccolta differenziata di qualità, con materiali che possono essere meglio riciclati e riutilizzati, e verso la riduzione dei rifiuti indifferenziati. E' proprio questa, infatti, la componente di rifiuto che mette spesso in difficoltà una città come Roma che non ha abbastaza impianti di trattamento e smaltimento e che è costretta a inviare circa tremila tonnellate di rifiuti fuori dal proprio territorio con conseguente aumento di costi e di impatto ambientale.

Il progetto verrà spiegato alla cittadinanza domani, martedì 1 ottobre, alle ore 18 presso la sede municipale in via di Torre Annunziata, nella sala situata al piano -1 dell’edificio. Sarà il primo di una serie di incontri
"Grazie a questo innovativo sistema aumenta la percentuale di raccolta differenziata di qualità trasformando i rifiuti in risorse", commenta l'assessore Pulcini "diminuisce la necessità di smaltimento presso gli impianti e si evita di dover fare affidamento su discariche e inceneritori che sono dannosi per l’ambiente". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Temporale a Roma, bomba d'acqua sulla città: tre stazioni metro chiuse. Strade allagate

  • Sciopero a Roma: lunedì a rischio tram, metro e bus. Gli orari

  • Tragedia a Ostia, muore bimbo di 11 anni: si era sentito male a scuola

  • Palazzina a rischio crollo: evacuate 24 famiglie a Ciampino

  • Weekend dell'Immacolata a Roma: che fare sabato 7 e domenica 8 dicembre

  • Ostia piange Simone, il bimbo di 11 anni morto dopo un malore a scuola. Indaga il Pm

Torna su
RomaToday è in caricamento